SINDIA

 

Sindia è un piccolo paese, di antiche tradizioni artigianali e gastronomiche, situato nella zona alta della Planargia, nell'angolo occidentale della provincia di Nuoro, in una zona caratterizzata da un patrimonio ambientale di eccezionale bellezza e ricca di resti archeologici. Si trova a 15 chilometri dal mare (della affascinante e meno turistica costa occidentale), ad un'altitudine di 510 metri, vicino alla vivace cittadina balneare di Bosa (facilmente raggiungibile in autobus).

 

 

 
Sindia si trova: a 10 Km da Macomer, a 15 Km da Bosa, a 58 Km da Oristano, 73 Km da Alghero, a 75 Km da Nuoro
 

 

 

 

 

A circa tre chilometri dal paese si trova l' Abbazia di Santa Maria di Corte, del dodicesimo secolo,una delle poche rimaste in Europa con architettura originale in stile romanico borgognone. Di grande interesse artistico sono anche la chiesa di S.Demetrio e la chiesa di S.Giorgio.

 

Negli immediati dintorni di
L'Abbazia di Santa Maria di Corte
Sindia si trovano diverse testimonianze risalenti alla civiltà nuragica, che si sviluppò in Sardegna alla fine dell'Età del Bronzo Antico, intorno al 1.600 a.C. L'architettura sviluppata da questa civiltà elabora, oltre alle torri nuragiche (i famosi "Nuraghe"), anche numerose sepolture megalitiche, dette "tombe dei giganti" a forma di testa taurina, e alcune testimonianze di luoghi di culto.

 

 

 

Nuraghe S. Barbara